Ricetta cornetti

Cornetti fatti in casa: la ricetta

Preparare degli ottimi cornetti sfogliati come quelli del bar preparati in casa è una bella sfida!
Il procedimento è sicuramente impegnativo, ma il risultato finale vi darà delle bellissime soddisfazioni.
Non solo: una volta pronti, i cornetti potranno essere congelati e conservati, per cui il lavoro di una giornata vi garantirà delle ottime colazioni per i prossimi giorni. Vediamo insieme come preparare i cornetti sfogliati.

Leggi anche: Ricetta ciambellone con pezzi di cioccolato

Preparare i cornetti: gli ingredienti

Gli ingredienti per preparare i cornetti (20-25 pezzi):

275 gr di farina 0
275 gr di farina 00
13 gr di lievito di birra
170 gr di acqua
1 tuorlo
1 cucchiaino di miele
110 gr di zucchero
5 gr di sale
115 gr di latte
buccia di 1/2 di limone grattugiata
buccia di 1/2 di arancia grattugiata
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
280 gr di burro

Manca qualche ingrediente? Ordinalo da noi e ricevilo a casa!

Come fare i cornetti a casa

Far sciogliere il lievito in una ciotola piena d’acqua.
Aggiungere 150 gr di farina e mescolare fino a formare una pastella liscia e senza grumi.
Coprire la ciotola con la pellicola e lasciar riposare per 1 ora.
Tagliare il panetto di burro da 250 gr e infarinarlo con un cucchiaio di farina.
Impastare leggermente fino a formare una palla, dopodiché posizionarlo tra due fogli di carta forno o di pellicola trasparente.
Stendere con un mattarello fino a formare un rettangolo di circa 20×30 cm. Poi riporlo in frigo, avvolto nella pellicola trasparente.

Dopo 1 ora, riprendere il composto, spostarlo nella ciotola dell’impastatrice, montare la frusta a foglia, aggiungere 3 cucchiai di farina presi dal totale e impastare.

Unire il tuorlo ed il miele ed impastare fino a compattarlo al meglio.

Leggi anche: Ricetta Tozzetti alle Nocciole

Aggiungere metà dello zucchero e altri 2 cucchiai di farina e impastare. Aggiungere poi il restante zucchero e il sale.

Amalgamare bene, dopodiché aggiungere man mano il latte e la farina rimanente, facendo assorbire bene il quantitativo precedente prima di aggiungerne dell’altro. In ultimo, aggiungere gli aromi.

Passare quindi alla frusta a gancio e impastare a bassa velocità.

Dopo 15/20 minuti l’impasto dovrebbe essere omogeneo: a questo punto aggiungere 30 g di burro.

Continuare ad impastare a bassa velocità, fino a far incordare bene l’impasto lungo il gancio.

Assicurarsi che, tirando l’impasto, quest’ultimo non si spezzi.

Inserire l’impasto dei cornetti in un contenitore rettangolare e, dopo averlo coperto con la pellicola, riporlo in frigo per almeno un’ora.

In questo modo l’impasto acquisirà consistenza.

Trascorsa un’ora, stendere l’impasto su una spianatoia infarinata, fino ad ottenere una sfoglia rettangolare da circa 40x20cm.

Riprendere anche la sfoglia di burro e utilizzarla per coprire i 2/3 della sfoglia.

Ripiegare il terzo di sfoglia rimasto libero verso il centro, coprendo il terzo centrale di sfoglia e metà dello strato di burro.

Infine piegare verso il centro anche il restante terzo di sfoglia (coperto da metà del burro).

Terminato questo passaggio, ricoprire il tutto con la pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per 15 minuti.

Passato il tempo necessario, riprendere il panetto e poggiarlo sulla spianatoia infarinata, con il lato corto rivolto davanti a voi.
Picchiettarlo con il mattarello partendo dal centro, prima andando verso l’alto e poi, sempre partendo dal centro, verso il basso.

Il risultato dovrà essere un rettangolo abbastanza lungo, con il lato corto rivolto verso di voi.

Fare la prima piega, piegando un terzo dell’impasto verso il centro, e ripiegandovi poi sopra anche il terzo di impasto rimanente.

Leggi anche: Ricetta Pizza di Pasqua

Avvolgere il panetto con la pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per almeno 40 minuti, fino a quando il burro non si sarà completamente indurito.

Passati i 40 minuti, procedere con la seconda e terza piega.

Prendere nuovamente il panetto e posizionarlo sul piano di lavoro cosparso di farina, sempre con il lato corto rivolto verso di voi (e con la parte aperta rivolta verso destra).

Come fatto in precedenza, picchiettare con il mattarello per stendere il panetto e poi fare le pieghe a tre.
Coprire poi il panetto con la pellicola e riporlo prima in frigo per 45 minuti e poi in freezer per altri 15 minuti.
Ripetere poi il passaggio, riprendendo nuovamente il panetto e facendo le pieghe per altre due volte.

Se l’impasto risulta abbastanza consistente da poter essere lavorato, iniziare a formare i cornetti.

Tagliare l’impasto in due nel senso della lunghezza (inizierete a vedere la sfogliatura).

Posizionare uno dei due pezzi da una parte e stendere l’altra, tenendo il lato corto verso di voi e creando una sfoglia sottile e larga circa 15 cm.

Dividere la sfoglia in rettangoli di circa 10×15 cm, quindi tagliarli a metà ricavando dei triangoli.

Sulla base di ogni triangolino praticare un taglietto verticale di 1 o 2 cm. Allungare leggermente il triangolo tirandone la punta.

Iniziate a creare i cornetti arrotolando la base col taglietto su se stessa, fino ad arrivare alla punta.
Posizionare i cornetti su una teglia da forno rivestita di carta forno, avendo cura di distanziarli abbastanza l’uno dall’altro.
La punta dovrà essere rivolta verso il basso, in modo tale che non si alzi in fase di cottura.

Avvolgere l’intera teglia con della pellicola trasparente e lasciar riposare fino al raddoppio (circa 2 ore).

Una volta che i cornetti saranno raddoppiati di volume, eliminare la pellicola, spennellarli con l’albume leggermente sbattuto, cospargerli con lo zucchero semolato e infornarli in forno già caldo a 220°C.

Cuocere i cornetti per 5 minuti, quindi abbassare la temperatura a 190°C e cuocere per altri 10 minuti.

Una volta pronti, sfornateli e lasciateli raffreddare completamente prima di servirli.


ORDINA I NOSTRI PRODOTTI E RICEVILI A CASA!
Servizio di spesa a domicilio su Roma e comuni limitrofi


Avvia una chat
1
👩🏻‍💼 Ciao! Come posso aiutarti?
Powered by